Codice Etico

Versione integrale del 09.11.2016

Il presente Codice Etico (di seguito, anche il “Codice”) è espressione dei principi etici e dei valori assunti dalle Persone di SIMEVIGNUDA S.p.A. (di seguito, “SIMEVIGNUDA S.p.A.” o la “Società”) nella conduzione degli affari e delle attività aziendali.Il presente documento si compone di tre parti: Principi Generali, Criteri di Condotta e Modalità di attuazione del Codice.
I primi fanno riferimento ai principi etici che ispirano le relazioni della Società con gli stakeholders e indirizzano l’agire quotidiano delle Persone di SIMEVIGNUDA nella gestione dell’attività di business.
I secondi sono regole di comportamento dirette a ciascuna classe di stakeholders nello svolgimento delle varie attività aziendali, che definiscono le linee guida e le norme alle quali la Società è tenuta ad attenersi per il rispetto dei principi etici e per prevenire il rischio di comportamenti non etici.
Infine, sono indicate le modalità di attuazione del Codice, che descrivono il funzionamento delle procedure operative e la gestione di eventuali violazioni al fine di vigilare sull’applicazione e l’osservanza dello stesso.

 

1. PRINCIPI GENERALI

Onestà e correttezza
Legalità
Rispetto della dignità e dell’integrità delle persone
Trasparenza
Riservatezza
Sicurezza, salvaguardia della salute e condizioni di lavoro
Responsabilità verso la collettività


 

3. LE MODALITÀ DELL’ATTUAZIONE DEL CODICE ETICO

Il valore contrattuale del Codice
L’efficacia del Codice verso i soggetti terzi
I principi operativi
Gli impegni comuni
I criteri di condotta dei Vertici Aziendali
Gli obblighi dei Responsabili di Funzione
Gli obblighi dei dipendenti
La segnalazione di una violazione e la richiesta di un consiglio
Indagini sulle violazioni
Violazioni relative alle prestazioni
Responsabilità
Applicazione del Codice e conseguenze disciplinari

 

2. CRITERI DI CONDOTTA

A. CRITERI DI CONDOTTA NELLA GESTIONE DELLE ATTIVITA’ AZIENDALI
Trasparenza delle registrazioni Contabili
L’accuratezza e la conservazione della documentazione aziendale ed i controlli interni
I rapporti finanziari
Antiriciclaggio
Relazioni con le controparti
Interviste

B. CRITERI DI CONDOTTA NEI RAPPORTI CON I COLLABORATORI E NELLE RELAZIONI COMMERCIALIInformazioni confidenziali
Conflitto di Interessi
Tutela della Privacy
L’utilizzo e la protezione dei beni aziendali
Computer e mezzi di comunicazione
Abuso di sostanze stupefacenti e alcoliche
Regali, Omaggi e Benefici
Rapporti con la Pubblica Amministrazione
Rapporti con le Autorità Giudiziarie

C. CRITERI DI CONDOTTA NELLE RELAZIONI CON CONSULENTI ESTERNI E FORNITORI